©2019 by DALL'OLIO. Created by Phil Taylor - philtaylor.eu

LA SERIGRAFIA

COME SI PROCEDE?

Si tratta di un tipo di stampa artigianale, nel quale l’inchiostratura avviene attraverso la trama di un telo di seta accuratamente disteso su un telaio. 

  • La seta viene ricoperta con uno strato uniforme di una gelatina fotosensibile, che permetterà di ricevere il disegno.

  • Il supporto viene preparato in modo indiretto: il disegno viene eseguito su carta trasparente plastificata (pellicola)

  • A questo punto, la seta precedentemente preparata è pronta per ricevere l’incisione fotografica: sovrapponendo la pellicola, il telaio viene esposto a una potente fonte luminosa. In questo modo, la gelatina si essicca nei punti di esposizione.

  • Passando alla fase di lavaggio con acqua, i pori della seta vengono liberati dalla gelatina non essiccata. In questo modo, durante l’inchiostrazione il telo fungerà da stencil.

  • Per la fase di stampa, il telaio viene montato sulla macchina serigrafica. Facendo pressione, l’inchiostro filtra attraverso i pori liberi, depositandosi sul supporto.

    Dobbiamo immaginare che una serigrafia artistica può necessitare per la sua realizzazione anche di 50 passaggi di colore differenti, il che comporterà l’uso di 50  diverse matrici attraverso le quali passeranno i colori uno ad uno, fino ad ottenere la completa stampa.

    Il telaio può essere riutilizzato per realizzare copie uguali tra loro. Impiegando più di una matrice, e dunque più colori, si otterrà una serigrafia policromatica.

    Questo permette di avere, ad un costo per così dire inferiore, una vera e propria opera d’arte, con tutta la bellezza ed originalità di quella autentica.

  • L'originalità dei multipli su carta consiste nel fatto che essi vengono eseguiti su un preciso progetto dell'artista rivolto alla stampa di una tiratura, ossia di un numero predeterminato e limitato di copie

    La dicitura 3/100 indica che si è in presenza della terza copia su un totale di cento  ma a queste vanno aggiunte le prove d'autore (P.A.) o fuori commercio (H.C.) e le prove con numeri romani, che dovrebbero essere sempre dichiarate dal venditore per conoscere il totale complessivo della tiratura.

     

    Alla fine di tutto il procedimento i telai vengono distrutti o resi inutilizzabili.

     

    Ora che abbiamo un’idea di quanti passaggi servano per ottenere una buona serigrafia artistica, possiamo immaginare il lavoro e il lavoro che c’è dietro ad una opera grafica.

 COS'È LA SERIGRAFIA?

 

Si intende per grafica d’arte una produzione artistica artigianale, riprodotta in più copie firmate e numerate dall’autore che ne ha ideato il soggetto ed elaborato la matrice. Questa tecnica ha origini antichissime, si pensa che già i fenici la impiegassero nel 2500 a.C.

Questo tipo di stampa artigianale può necessitare fino a cinquanta passaggi di colore differenti che vengono trasferiti su supporto cartaceo tramite l’uso di telai.

L'originalità delle serigrafie consiste nel fatto che esse vengono eseguite su un preciso progetto dell'artista rivolto alla stampa di una tiratura, ossia di un numero predeterminato e limitato di copie. Alla fine di tutto il procedimento i telai vengono distrutti o resi inutilizzabili.